Quando sono in viaggio all'estero, mi viene addebitato il roaming dati?

WhatsApp Messenger si serve dello stesso piano dati Internet che usi per navigare e inviare email dal tuo telefono. Se stai usando il traffico dati del cellulare in roaming, potresti ricevere un addebito da parte del tuo gestore di telefonia mobile per l'uso di WhatsApp in roaming. Contatta il tuo gestore di telefonia mobile per le specifiche sul roaming internazionale, SIM, tariffe, e normative. Se non disponi di un piano dati internazionale, disattiva Roaming dei dati per evitare i costi del roaming dei dati.

Per confermare che il roaming dei dati sia disattivato vai su:

Impostazioni Windows Phone > sistema > rete cellulare e SIM > Opzioni dati in Roaming > non collegare in roaming.

L'uso di WhatsApp sotto copertura Wi-Fi non dovrebbe comportare addebiti da parte del tuo gestore. Nota che alcuni punti Wi-Fi potrebbero comportare addebiti o fornire il servizio a pagamento.

Se il roaming dei dati è attivo sul tuo dispositivo, per evitare ulteriori addebiti ti consigliamo di impostare tutti gli elementi multimediali di download automatico dei media su Wi-Fi. Scopri come configurare download automatico dei media qui.

Quando sei in viaggio, ti consigliamo di impostare il tuo stato di WhatsApp su "Sono all'estero, risponderò non appena avrò copertura Wi-Fi". In questo modo i tuoi amici capiranno perché non rispondi immediatamente.

Saluti,
Team Assistenza WhatsApp